|_|Applicazione Google Home Case intelligenti – queste attuali e sicuramente quelle del futuro – saranno sempre più densamente dotate di elementi di cosiddetta intelligenza artificiale. E non si tratta di robotica fantascientifica od ologrammi che si muovo nell’aria, però di una rete personalizzata di apparecchiatura domestica su misura per il tuo stile di vita. Il presupposto è […];;https://salus-controls.it/2021/09/16/salus-controls-e-google-home-usa-la-voce-per-controllare-la-casa-2/;;SALUS Controls e Google Home – usa la voce per controllare la casa;;

Applicazione Google Home

Case intelligenti – queste attuali e sicuramente quelle del futuro – saranno sempre più densamente dotate di elementi di cosiddetta intelligenza artificiale. E non si tratta di robotica fantascientifica od ologrammi che si muovo nell’aria, però di una rete personalizzata di apparecchiatura domestica su misura per il tuo stile di vita. Il presupposto è che grazie all’intelligenza artificiale la tua vita di tutti i giorni sia più comoda, economica e sicura.

La parte chiave di questa rivoluzione tecnologica da un un po’ di tempo sono le applicazioni Assistente Google e Google Home note in tutto il mondo, con le quali, usando solo la voce, puoi controllare es. illuminazione, regolatori di temperatura, spine intelligenti, telecamere a casa o monitoraggio del giardino. Tramite l’applicazione gestisci dispositivi compatibili con Google Home.

ATTENZIONE: Il servizio vocale domestico di Google è disponibile su milioni di dispositivi da Google e altri produttori con sistema Android.

LEGGI

;;https://salus-controls.it/wp-content/uploads/2021/09/Cover2-1-1.jpg|_|Smart Home – una rete intelligente di automazione per edifici – offre agli utenti la possibilità di adattare le funzioni della casa alle proprie esigenze.;;https://salus-controls.it/2021/08/18/sensori-di-sicurezza-a-casa-tua/;;Sensori di sicurezza a casa Tua;;

Smart Home – una rete intelligente di automazione per edifici – offre agli utenti la possibilità di adattare le funzioni della casa alle proprie esigenze. Poiché la comunicazione tra i dispositivi può avvenire con poco intervento umano (es. programmazione degli scenari OneTouch), il loro controllo diventa sempre più comodo e utile. Lo sviluppo della civiltà è così veloce che è difficile prevedere come i sistemi avanzati ci accompagneranno in futuro. Tuttavia, sappiamo che il comfort di vita degli abitanti, l’ecologia e l’uso economico dell’energia non esaurisce l’argomento. Smart Home, grazie ai moderni sensori di sicurezza, protegge anche la casa dagli eventi avversi.

Casa intelligente, protezione intelligente

Sebbene il controllo delle funzioni della casa con pulsanti, smartphone, computer o messaggi vocali aiuta a rendere la vita più facile e piacevole, le persone non sono sempre interessate alla comodità. L’utilizzo quotidiano di automazione per edifici è più ampio. Le tecnologie Smart avvertono in caso di un eventuale guasto e facilitano la vita di anziani, disabili (e i loro accompagnatori).

Entrando nel settore Smart Home, anche il marchio SALUS Controls ha avuto a cuore questo aspetto. Sebbene il principio della società si concentra sul controllo intelligente del riscaldamento, il grande vantaggio del sistema SALUS Smart Home è l’attenzione alla sicurezza degli utenti.

Installando i prodotti della serie smart, otterrai un’opportunità, ad esempio, di andare al lavoro o a fare la spesa e lasciare a casa la persona di cui ti prendi cura. Gli scenari OneTouch sono utili qui. Se qualcuno a casa non si sente bene e preme il pulsante di emergenza, riceverai un messaggio SMS automatico con un contenuto predefinito per poter venire in tempo ad aiutare. L’idea è geniale. E davvero efficace.

Guasti ed eventi improvvisi – da cosa ti proteggeranno i sensori di sicurezza?

Vale la pena sapere che, oltre a migliorare le attività quotidiane, ottimizzare le spese, l’intrattenimento, le soluzioni smart costituiscono una grande protezione contro spiacevoli eventi casuali. Certo, nessuna tecnologia può proteggere le persone da tutti i rischi, tuttavia, in molte situazioni vale la pena affidarle i suoi beni. Bisogna ricordare che il monitoraggio non risolverà tutti i problemi.

A quali elementi della protezione della casa vale la pena prestare attenzione?

La segnalazione antincendio non è solo il rilevamento di fumo locale e l’attivazione della sirena d’allarme. Nel sistema SALUS Smart Home, in seguito alla rilevazione di fumo, all’utente viene inviato automaticamente un avvertimento (SMS, e-mail). Allo stesso modo, quando viene rilevata l’acqua (a causa dell’allagamento del bagno, della cucina, del guasto all’acquario) o l’apertura della porta, finestra. Inoltre, se creiamo tale regola OneTouch, il sistema non solo invia una notifica di allagamento, ma con l’uso della spina SPE600 o del relè SR600, interromperà l’alimentazione dell’acqua, prevenendo ulteriori danni.

Quindi se sei fuori casa e in casa succede qualcosa di inquietante, ricevi un messaggio e un margine di tempo per reagire. Anche se monitori la tua proprietà, le telecamere non sempre catturano ciò che i sensori dedicati al rilevamento dei guasti riescono a registrare. Il funzionamento di alcuni dispositivi – per esempio frigoriferi, lavatrici – dovrebbero essere sorvegliati direttamente. E se, dopo essere uscito di casa, non sei sicuro di aver chiuso la finestra? Puoi verificarlo da remoto nell’applicazione SALUS Smart Home (sensore di apertura). Puoi anche ricevere una notifica quando una persona non autorizzata è, ad esempio, nel Tuo garage (sensore di movimento).

Un’altra funzione importante in materia di sicurezza del sistema SALUS Smart Home è la simulazione di presenza dei residenti. Grazie all’illuminazione e alle tapparelle intelligenti, gli interni vuoti “fanno finta” che gli abitanti siano ancora a casa. Perché? Dando l’impressione dell’attività dei coinquilini, il sistema confonderà un potenziale ladro e proteggerà la casa dall’effrazione. In quale modo? La creazione e l’attivazione di un programma di simulazione farà si che negli orari impostati le luci nelle stanze si accenderanno e poi, ad es. dopo alcuni/più minuti, si spegneranno. Allo stesso modo le tapparelle: si chiuderanno al tramonto, apriranno al mattino.

Quali dispositivi smart migliorano la sicurezza a casa Tua?

Di cosa hai bisogno per programmare gli scenari per migliorare la sicurezza a casa? Soprattutto i pilastri del sistema SALUS Smart Home, ovvero il gateway a Internet e l’applicazione mobile. Inoltre:

Daremo un’occhiata più da vicino ai dispositivi selezionati.

Telecomando a bottone online del sistema SALUS Smart Home SB600, CSB600: attivatori di eventi senza fili. Attivano uno (CSB600) o due (SB600) eventi (es. spegnimento di illuminazione, riscaldamento). CSB000 (panic button – modello con coperchio), inviando una notifica preimpostata, può funzionare come pulsante di emergenza.

Rilevatore di fumo SD600: il dispositivo rileva la presenza di fumo. Può essere utilizzato in modo autonomo – senza il gateway Internet UGE600 e l’applicazione mobile, tuttavia, solo come un elemento del sistema SALUS Smart Home ha una funzione di notifica di pericolo.

Sensore di allagamento WLS600: il sensore di allagamento impermeabile che rileva l’acqua sulla superficie sottostante o sui contatti dei cavi collegati. Grazie alla collaborazione dei dispositivi nel sistema SALUS Smart Home è possibile chiudere la valvola, quando viene rilevata una perdita e inviare all’utente una notifica di guasto gratuita.

Sensore di apertura OS600/SW600: il dispisitivo senza fili funzionante in collaborazione con regolatori di serie Smart Home. Consente lo spegnimento programmato del riscaldamento in ambiente per la ventilazione/apertura di finestra o porta. Come elemento del sistema consente inoltre di ricevere notifiche di apertura.

Rilevatore di movimento MS600: in collaborazione con la presa intelligente (SPE600) o il relè (SR600) il rilevatore consente di accendere o spegnere l’illuminazione a seguito del rilevamento del movimento.

Smart Plug SPE600: la spina intelligente (estensione della presa elettrica) dotata di protezione da sovraccarico. Consente di controllare i dispositivi collegati. Che altro può fare? Indica la cronologia del consumo di energia (applicazione), aumenta la copertura della rete ZigBee e funziona con Amazon ALEXA (controllo vocale).

SR600 (Smart Relay): il relè intelligente per dispositivi di tensione (es. caldaie, pompe, illuminazione) e senza tensione (es. pannello di controllo dell’allarme, dispositivi di comando per portoni, sensori di apertura), progettato per funzionare in scatola dei connettori, presa a muro o ovunque sia necessario controllare il ricevitore (potenza di carico massima – 16A). Può essere utilizzato come dispositivo di input (ingresso al sistema), il che significa che con l’uso del SR600 e del pannello di controllo dell’allarme, esiste l’opzione di “standby” della casa quando l’allarme è inserito: chiusura delle tapparelle (qui sarà anche indispensabile RS600), spegnimento delle luci, abbassamento della temperatura (attivazione della regola OneTouch). Smart Relay aumenta la copertura di rete ZigBee. Può essere accoppiato direttamente con il regolatore – come unico componente di un sistema smart, perché altri funzionano tramite OneTouch. Interrompe/consente l’alimentazione elettrica – come Smart Plug.

Sicurezza con SALUS Smart Home – ricorda:

In che modo il sistema SALUS Smart Home influisce sulla sicurezza della casa e degli abitanti?

ATTENZIONE: prodotti di serie Smart Home funzionano esclusivamente in combinazione con il gateway Internet e l’applicazione SALUS Smart Home. L’eccezione è un rilevatore di fumo (SD600) che funziona anche indipendentemente dal sistema e rileva il fumo localmente (sirena sonora senza notifica SMS).

;;https://salus-controls.it/wp-content/uploads/2021/08/cover-1.jpg|_|Climatizzare, ovvero per mantenere le condizioni appropriate indipendentemente dal tempo e dalla stagione. ;;https://salus-controls.it/2021/08/18/ventilconvettore-caratteristica-e-tipi/;;Ventilconvettore – caratteristica e tipi;;

Stiamo entrando nella stagione più calda dell’anno. Il tempo in cui il riscaldamento degli ambienti scompare dall’elenco delle nostre priorità. Iniziamo a cercare i modi per raffreddare efficacemente gli spazi abitativi e gli uffici. Tenendo conto dell’attuale clima della Polonia, cioè il caldo quasi tropicale nei mesi estivi, alcuni di Voi vorrebbero sicuramente climatizzare gli interni con un unico dispositivo universale. Climatizzare, ovvero per mantenere le condizioni appropriate indipendentemente dal tempo e dalla stagione. In pratica: riscaldare o raffreddare. In tale situazione vale la pena considerare l’installazione di un ventilconvettore.

Cosa sono i ventilconvettori?

I ventilconvettori, ovvero i dispositivi di riscaldamento e raffreddamento, progettati per mantenere la temperatura ottimale nella stanza. Come funzionano? In poche parole, si basano sullo scambio termico con l’ambiente mediante ventilatori. È una soluzione pratica, utilizzata da molto tempo negli edifici pubblici. Il ventilconvettore riscalda, raffredda o riscalda e raffredda l’ambiente. L’agente propulsorio (di riscaldamento, raffreddamento) è l’acqua.

I ventilconvettori di solito vengono utilizzati in grandi strutture (complessi di uffici, sale riunioni, sale cinematografiche), non ci sono però controindicazioni per installarli anche in abitazioni private per comodità degli abitanti. La condizione è avere un impianto di raffreddamento.

Vantaggi dell’utilizzo dei ventilconvettori

Quali sono i tipi di ventilconvettori?

Ventilconvettori: divisione in termini di struttura

  1. Ventilconvettori a due e quattro tubi
  2. Ventilconvettori e ventilconvettori a induzione

Un dispositivo a due tubi è quello che ha un solo scambiatore di calore, quindi a seconda delle esigenze della stagione, riscalda o raffredda (richiede la commutazione dal raffreddamento al riscaldamento e dal riscaldamento al raffreddamento). Il dispositivo con due scambiatori di calore (dispositivo di raffreddamento e riscaldamento) che può controllare contemporaneamente entrambe le modalità, è il ventilconvettore a quattro tubi.

Un ventilconvettore comunemente usato (cosiddetto fan-coil), come indica il suo nome, funziona con un ventilatore (forza la circolazione dell’aria). Invece il ventilconvettore a induzione non ha un ventilatore, però utilizza la forza di induzione dell’aria esterna. L’aria viene aspirata, convogliata allo scambiatore, riscaldata/raffreddata, quindi soffiata nella stanza dal diffusore dell’aria.

Ventilconvettori: divisione a seconda della modalità del montaggio

  1. A pavimento – installato in un alloggiamento incassato nella pavimentazione
  2. Da soffitto – a seconda della variante installato orizzontalmente o verticalmente
  3. A cassetta – la variante più popolare, installato in un controsoffitto
  4. A parete – progettato da installare sulla parete

Riassumendo, la maggior parte dei ventilconvettori disponibili sul mercato garantisce: installazione semplice, facile accesso e funzionamento economico ed efficace nei locali commerciali, di servizio e residenziali. Tuttavia, la loro funzionalità può essere moltiplicata.

Come aumentare l’efficienza del funzionamento del ventilconvettore?

Utilizzando i moderni sistemi di controllo automatico. Un sistema di controllo adeguatamente selezionato per questo dispositivo universale consente di evitare il surriscaldamento o l’eccessivo raffreddamento dell’interno.

Nell’ambito di controllo dei ventilconvettori, l’azienda SALUS Controls offre un cronotermostato multifunzionale per ambienti FC600, progettato per regolare il funzionamento dei ventilconvettori a due o a quattro tubi.

Perché FC600?

Gli utenti dell’impianto controllato dal regolatore FC600 sentono un aumento del comfort termico. Questo dispositivo è dotato di un algoritmo di controllo TPI. Controlla il ventilatore e le valvole per raggiungere e poi mantenere nella stanza la temperatura impostata. In un sistema a due tubi l’uscita V1 controlla il riscaldamento e il raffreddamento, in questo a quattro tubi l’uscita V1 controlla il riscaldamento, invece l’uscita V2 – il raffreddamento.

SALUS Controls propone anche un modulo di controllo aggiuntivo – FC600-M – progettato per ventilconvettori o impianti di riscaldamento con canali a pavimento controllati con il segnale 0...10V. Questo dispositivo integra il regolatore FC600. Come funziona? Controlla facilmente la velocità del ventilatore impostando la tensione nell’intervallo da 0V a 10V. Inoltre, gestisce due attuatori elettrici (valvola di riscaldamento e raffreddamento).

Il nostro regolatore programmabile gestirà con successo impianti di riscaldamento con canali a pavimento o riscaldatori ad acqua con ventilatore integrato. Molteplicità delle impostazioni e delle configurazioni (FC600 funziona secondo i programmi definiti) consente l’utilizzo sia in grandi strutture commerciali, che in uffici, alberghi e appartamenti. Il principale vantaggio del suo uso consiste nel migliorare la regolazione della temperatura, nonché controllare costantemente i parametri di riscaldamento/raffreddamento – anche tramite Internet. Con l’opzione di controllo online il funzionamento di FC600 dovrebbe essere combinato con il gateway Internet (modello UGE600) disponibile nell’offerta di SALUS Controls. Dopo la connessione a Internet, il cronotermostato si aggiornerà automaticamente.

;;https://salus-controls.it/wp-content/uploads/2021/08/Cover4.jpg|_|La primavera e l’estate sono un ottimo momento per rinfrescare a fondo non solo gli edifici, nonché gli elementi del sistema di riscaldamento in case, scuole, posti di lavoro.;;https://salus-controls.it/2021/08/18/impianto-di-riscaldamento-fuori-stagione/;;Impianto di riscaldamento fuori stagione;;

La primavera è fuori dalle finestre. Pian piano stiamo entrando nel tempo di riposo per i nostri sistemi di riscaldamento. Nelle fredde stagioni dell’anno i termosifoni e il riscaldamento a pavimento funzionano a pieno regime. Tuttavia, nei mesi caldi non dovrebbero essere dimenticati. La primavera e l’estate sono un ottimo momento per rinfrescare a fondo non solo gli edifici, nonché gli elementi del sistema di riscaldamento in case, scuole, posti di lavoro.

Ristrutturazione passo dopo passo

È buona abitudine controllare regolarmente l’usura di tutti gli apparecchi che funzionano in casa/appartamento/ufficio. La prevenzione consente di evitare spiacevoli sorprese sotto forma di guasti improvvisi ed elevati costi di riparazione, quando qualcosa serve subito. Nel caso del sistema di riscaldamento, sembra particolarmente necessario verificare l’efficienza degli apparecchi funzionanti in gran parte dell’anno.

Come farlo?                          

Ecco 4 punti importanti che non dovrebbero essere omessi:

Ispezione di impianto

La valutazione tecnica periodica dell’impianto di riscaldamento è una questione sia di efficienza del riscaldamento che della Tua sicurezza. Le irregolarità possono aumentare i costi operativi, nonché mettere in pericolo la salute e la vita degli abitanti/dei lavoratori (es. avvelenamento da monossido di carbonio). Quando si decide di eseguire un’ispezione occorre controllare non solo il camino (per caldaie a combustibile solido) e la caldaia, ma l’intero impianto – tenuta dei circuiti di riscaldamento ad acqua calda e di acqua calda per uso domestico, condizione dei tubi e del collettore del riscaldamento a pavimento.

Verificando le condizioni del camino bisogna controllare l’ostruzione e la tenuta dei condotti fumari, nonché assicurare la pulizia dei condotti di fumo, scarico e ventilazione. Questo servizio può essere prestato solo da maestri spazzacamino o con adeguate licenze di costruzione.

Effettuando la verifica della caldaia è importante valutare in modo affidabile l’efficienza della sua automazione – motori, pompe, ventilatori, valvole – e valutare il rendimento di combustione. A che cosa serve l’analisi dei gas di scarico? Per una corretta impostazione dei parametri di funzionamento della caldaia. Il suo ambito comprende la misurazione di O2, CO, CO2, NOx, nonché la determinazione dei valori come: efficienza, perdita di gas combusti, coefficiente di eccesso d’aria, tiraggio, ecc. Occorre ricordare che a causa di una combustione peggiore, la fuliggine si deposita sullo scambiatore di calore, il che aumenta il consumo di combustibile per riscaldamento – gas, olio da riscaldamento.

Secondo le disposizioni vigenti, la verifica degli elementi dell’impianto di riscaldamento deve essere eseguita una volta all’anno, che è confermato da un apposito protocollo.

Da eseguire in routine:

Allo stesso tempo, vale anche la pena occuparsi del controllo degli impianti elettrici e del gas domestici. La revisione dovrebbe includere: misurazione della protezione da scosse elettriche, valutazione delle protezioni dei quadri di distribuzione di corrente e verifica della ventilazione nelle stanze, in cui sono utilizzati gli apparecchi alimentati a gas.

DA RICORDARE:

Pulizia e sfiato dei termosifoni

Prima della prima accensione stagionale del riscaldamento tradizionale a termosifone è essenziale pulire i termosifoni dallo sporco. In estate, quando non venivano utilizzati, sulla superficie e all’interno si è accumulato lo sporco. Se non viene eliminato, dopo alcuni giorni, anche se non vengono riscaldati tanto, nell’aria ci sarà un odore sgradevole di polvere bruciata. Questo non è salutare per le vie respiratorie dell’uomo e pericoloso per chi soffre di allergie.

Per pulire i termosifoni occorre utilizzare spazzole con setole delicate e panni morbidi che non danneggino la superficie verniciata. Il modo più comodo per effettuare la pulizia interna è usare una spazzola attaccata a un lungo filo che termina con una maniglia. Questo permetterà di raggiungere meglio tutti gli angoli. Per passare tra le piastre del termosifone, si può rimuovere la protezione superiore del termosifone (la cosiddetta griglia) e le protezioni laterali.

Succede che durante il primo avviamento nei termosifoni si sente il gorgoglio dell’acqua, sibili o fischi. Sono i segni di sacche d’aria. All’interno dei termosifoni si è accumulata acqua con bolle d’aria che impediscono la dispersione del calore. Per questo motivo bisogna sfiatare i termosifoni, equalizzare la loro pressione e completare il livello d’acqua.

Lo sfiato può essere eseguito in modo autonomo. A tal fine, con un’apposita chiave bisogna svitare la valvola (di solito si trova nella parte superiore del termosifone). Dalla valvola inizierà a uscire aria, poi aria con acqua e alla fine solo acqua – quindi siamo sicuri che il termosifone è stato sfiatato. Si può chiudere la valvola, equalizzare la pressione e il livello d’acqua nell’impianto. La pressione verrà indicata sul manometro che si trova sulla caldaia. Di solito risulta da 1 a 2 bar. Se è inferiore, con una valvola posizionata sulla caldaia bisogna far entrare l’acqua all’impianto. Affinché il riscaldamento a termosifone possa funzionare in modo efficiente per tutta la stagione, potrebbe essere necessario ripetere questa operazione dopo un certo periodo di tempo.

Dispositivi di controllo: sostituzione delle batterie e nuovi modelli

Come risparmiare sul riscaldamento della casa? Gli adeguati dispositivi di controllo. Se li usi già, pulisci tale apparecchio, controlla le sue condizioni tecniche, se necessario, sostituisci le batterie. Tale manutenzione di base garantirà l’assenza di guasti durante la stagione di riscaldamento. Prendi in considerazione l’acquisto di prodotti aggiuntivi più moderni e componenti dell’automazione del controllo che ti consentiranno di sviluppare in futuro la rete  domestica degli apparecchi.

Perché?

Regolatori di temperatura risparmiano efficacemente energia (e denaro), in quanto impediscono il surriscaldamento degli ambienti. La temperatura ottimale all’interno della casa risulta ca. 19-23 gradi Celsius (a seconda delle preferenze individuali). Per il comfort termico degli abitanti è bene garantire che la temperatura nelle stanze non sia casuale e rimanga sempre al giusto livello. Vale anche la pane ricordare di spegnere il riscaldamento durante l’arieggiamento e di abbassare la temperatura di 3-4 gradi, quando non c’è nessuno in casa.

Come renderlo più facile?

Installando la moderna automazione degli edifici. Grazie ai dispositivi di controllo dell’azienda SALUS Controls – ad es. regolatore Quantum SQ610 – la temperatura nella Tua casa tornerà alle impostazioni di comfort appena prima del ritorno degli abitanti, e grazie all’uso dei prodotti della serie Smart Home – ad es. rilevatore di apertura SW600 – il riscaldamento si spegnerà automaticamente nella stanza arieggiata.

Edificio

Se vuoi che il Tuo riscaldamento funzioni in modo ottimale, ovvero il meglio possibile, nella stagione primaverile assicurati di controllare le condizioni dell’edificio riscaldato. Fai una ristrutturazione se necessario. È particolarmente importante:

Un adeguato livello di umidità (ventilazione), porte e finestre a tenuta stagna, tetto e pavimenti è una questione fondamentale per la salute degli abitanti e per mantenere all’interno il calore generato dal sistema di riscaldamento.

;;https://salus-controls.it/wp-content/uploads/2021/08/cover2.jpg|_|Case intelligenti – queste attuali e sicuramente quelle del futuro – saranno sempre più densamente dotate di elementi di cosiddetta intelligenza artificiale.;;https://salus-controls.it/2021/08/18/salus-controls-e-google-home-usa-la-voce-per-controllare-la-casa/;;SALUS Controls e Google Home – usa la voce per controllare la casa;;

Applicazione Google Home

Case intelligenti – queste attuali e sicuramente quelle del futuro – saranno sempre più densamente dotate di elementi di cosiddetta intelligenza artificiale. E non si tratta di robotica fantascientifica od ologrammi che si muovo nell’aria, però di una rete personalizzata di apparecchiatura domestica su misura per il tuo stile di vita. Il presupposto è che grazie all’intelligenza artificiale la tua vita di tutti i giorni sia più comoda, economica e sicura.

La parte chiave di questa rivoluzione tecnologica da un un po’ di tempo sono le applicazioni Assistente Google e Google Home note in tutto il mondo, con le quali, usando solo la voce, puoi controllare es. illuminazione, regolatori di temperatura, spine intelligenti, telecamere a casa o monitoraggio del giardino. Tramite l’applicazione gestisci dispositivi compatibili con Google Home.

ATTENZIONE: Il servizio vocale domestico di Google è disponibile su milioni di dispositivi da Google e altri produttori con sistema Android.

Dispositivi SALUS Controls funzionano con Google Home

Prodotti selezionati del marchio SALUS Controls collaborano con l’assistente domestico. Ciò significa che l’interfaccia Google "va d’accordo" con loro e li gestisce correttamente. Al momento, tramite Google Home puoi controllare liberamente i seguenti dispositivi:

Luce e temperatura, e comandi vocali

Il controllo della luce tramite i comandi vocali presenta numerosi vantaggi. Nel caso del sistema SALUS Smart Home collegato a Google Home, hai questa possibilità grazie a spine e relè intelligenti. Vale la pena configurare questi software, perché ci sono molti vantaggi da guadagnare. Per esempio, quando di notte sei a letto, puoi spegnere le luci in tutto l’edificio o solo spegnere/accendere singole lampade senza dover alzarsi. Tornando a casa a tarda sera, in un attimo puoi illuminare la stanza selezionata. D’altra parte, con le mani occupate o sporche, pronunciando in cucina la parola chiave, i dispositivi eseguiranno il comando – l’illuminazione starà al tuo passo. Tale “dettaglio” migliora notevolmente il comfort di vita.

Anche il controllo vocale del riscaldamento è una grande comodità. Ovviamente il sistema di riscaldamento funziona in modo più efficiente ed economico con l’uso di programmi adattati al Tuo ritmo di vita, tuttavia, ci sono situazioni in cui le impostazioni permanenti devono essere sovrascritte temporaneamente. L’utilizzo dei comandi vocali a tale scopo consente una risposta rapida senza distrarsi dalle attività effettuate. L’assistente vocale ti informerà anche sulla temperatura attuale in una determinata zona e ti permetterà di gestire con la voce il calore nelle stanze in cui non ti trovi. È importante sottolineare che la simulazione della conversazione è intuitiva e amichevole per i coinquilini. Avviene in modo nature, “a proposito della vita” in corso.

Come controllare prodotti SALUS Controls tramite Google Home?

Prima di tutto, devi scaricare Google Home (l’applicazione è disponibile nei negozi Google Play e App Store).

Poi attiva il servizio Salus Smarthome EU.

Configura la Tua casa intelligente con il sistema SALUS Controls, seguendo le istruzioni di seguito:

Accedi:

Aggiungi un dispositivo da controllare:

Attenzione: Il gateway Internet UGE600 (“il cuore” del sistema SALUS Smart Home) e l’assistente vocale Google Home non devono trovarsi nella stessa rete Wi-Fi. Devono esser connessi a Internet, ma possono funzionare in reti separate (es. Wi-Fi).

In pratica, il controllo vocale dei prodotti selezionati SALUS Controls richiede solo: scaricare l’applicazione Google Home, attivare il servizio Salus SmartHome EU e accedere al proprio account Google Home per connettere i dispositivi.

;;https://salus-controls.it/wp-content/uploads/2021/08/Cover2-1.jpg|_|Nelle ultime settimane la serie SALUS Smart Home del marchio SALUS Controls è stata arricchita con nuovi prodotti. Si tratta di un rilevatore di movimento rilevatore di movimento (MS600) tanto atteso da installatori e utenti, un’elegante stazione di ricarica per il regolatore SQ610RF.;;https://salus-controls.it/2021/08/18/rilevatore-di-movimento-e-stazione-di-ricarica-novita-in-offerta-salus-controls/;;Rilevatore di movimento e stazione di ricarica – NOVITÀ in offerta SALUS Controls!;;

Nelle ultime settimane la serie SALUS Smart Home del marchio SALUS Controls è stata arricchita con nuovi prodotti. Si tratta di un rilevatore di movimento rilevatore di movimento (MS600) tanto atteso da installatori e utenti, un’elegante stazione di ricarica per il regolatore  SQ610RF (il dispositivo supporta anche WQ610RF – il modello con protocollo OpenTherm, fuori dalla serie Smart Home).

Perché il sensore di movimento integra le regole OneTouch della Salus, e di conseguenza aumenta l’utilità dell’intero sistema SALUS Smart Home? In che modo il charging dock semplifica l’uso quotidiano di modelli selezionati dei regolatori? Risposte qui sotto.

Sensore di movimento – una piccola cosa per stare al passo con te

In combinazione con le regole OneTouch MS600, può funzionare con altri apparecchi SALUS Smart Home, tra cui: SR600, SPE600, RS600. Rispetto alla nostra spina intelligente (SPE600) o al relè (SR600), questo rivelatore consente di accendere o spegnere l’illuminazione in seguito al rilevamento del movimento. Apparentemente, è una funzione standard di questo tipo di dispositivo, tuttavia, quando si creano scenari di lavoro per apparecchiature domestiche, consente una personalizzazione molto migliore dell’automazione per edifici. E tutto perché il movimento è un fattore che può attivare molte azioni in una casa intelligente. Anche le relazioni più semplici aumentano notevolmente il comfort degli abitanti, es. quando esci dalla cucina con le mani piene di merendine o piatti, non devi preoccuparti di spegnere la luce. Quando il sensore non rileva il movimento, spegne la luce per te.

Per stabilire le regole OneTouch che rispecchiano il tuo stile di vita, sei limitato solo dalla tua creatività e immaginazione, quindi utilizzando il nostro sensore di movimento, aumenterai sia il tuo comfort che la sicurezza e il controllo della tua casa.

Quali relazioni (regole OneTouch) possono essere costruite?

  1. Non appena un abitante appare nella stanza (es. in cucina, corridoio), si accende la luce, e dopo la sua uscita – si spegne.
  2. Quando viene rilevato un movimento/intruso (es. in garage) – le luci si accendono e ricevi un SMS di notifica dell’evento.
  3. Una volta rilevato un movimento, il sensore che opera nel sistema può avviare la pompa di circolazione dell’acqua calda per uso domestico che ti permetterà di usare acqua calda.
  4. Solo entrando nell’appartamento farai accendere le luci, aprire/chiudere le tapparelle e la temperatura stessa aumenterà.

Il dispositivo fa parte del sistema SALUS Smart home, il che significa che dovrebbe essere utilizzato insieme al gateway Internet UGE600 e l’applicazione SALUS Smart Home. Funzionando con la presa intelligente (SPE600) o il relè (SR600), il rilevatore consente di accendere o spegnere le luci a seguito del rilevamento del movimento nella stanza/sulle scale ecc. Offre un’opzione di ricevere le notifiche gratuite dell’evento (SMS, e-mail).

Caratteristiche del prodotto:

Stazione di ricarica – la comodità, il design, l’eleganza

Grazie a CDEU puoi caricare comodamente le batterie di due modelli dei nostri dispositivi di controllo della temperatura senza fili SQ610RF (la serie Smart Home) e WQ610RF (la serie destinata al controllo della caldaia). Lo farai tramite la porta USB.

Il dispositivo si distingue per la facilità d’uso e un aspetto dal look minimalista che si adatta facilmente a ogni interno. Ciò che è anche utile, il charging dock che fungerà con successo da  base per il tuo dispositivo di controllo della temperatura senza fili. Quindi, da un lato è caratterizzato da utilità e dall’altra da comodità ed un’estetica originale e moderna.

Il dispositivo serve per ricaricare tramite porta USB la batteria del regolatore della temperatura senza fili SQ610RF e WQ610RF  (venduti separatamente).

Il set comprende:

ATTENZIONE: la stazione è compatibile esclusivamente con i modelli dei regolatori indicati.

Caratteristiche del prodotto:

Elementi del sistema della Salus - Smart Home

Per ricordare, indichiamo gli altri elementi del sistema SALUS Smart Home.

Il sistema è costituito da dispositivi che consentono di regolare individualmente la temperatura in ogni stanza (il controllo di zona). Ciò riduce il controllo eccessivo e le costose perdite di energia. Inoltre questi dispositivi consentono di controllare il funzionamento della caldaia, della pompa di riscaldamento centrale e di acqua calda per uso domestico. Oltre ai dispositivi di controllo della temperatura, il sistema SALUS Smart Home comprende:

L’elemento chiave del sistema SALUS Smart Home è il gateway a Internet UGE600 che garantisce la comunicazione del dispositivo nella rete ZigBee. A tale gateway è possibile abbinare fino a 100 prodotti, es. dispositivo di controllo, smart plug, relè, sensori. L’applicazione web gratuita (Google Play o App Store) consente di controllare il sistema da ogni luogo. Creando le regole OneTouch e le connessioni tra dispositivi puoi elaborare la propria database della casa intelligente.

;;https://salus-controls.it/wp-content/uploads/2021/08/Cover2CDEUMS.jpg|_|SALUS Smart Home è una soluzione che aiuta a risparmiare denaro e vivere comodamente;;https://salus-controls.it/2021/08/18/salus-smart-home-scopri-i-vantaggi-dellinstallazione-del-sistema/;;SALUS Smart Home – scopri i vantaggi dell’installazione del sistema;;

SALUS Smart Home è una soluzione che aiuta a risparmiare denaro e vivere comodamente. Grazie alle regole OneTouch programmate, regolatori di temperatura, Smart Plug e relè intelligenti adattano il funzionamento di molti dispositivi ai bisogni degli abitanti.

Il controllo automatico della casa è comodo e funzionale

Il sistema SALUS Smart Home è basato sulla rete ZigBee che è caratterizzato da un basso consumo energetico, un trasferimento dei dati affidabile e un elevato livello di sicurezza della trasmissione.

Grazie al sistema SALUS Smart Home puoi controllare:

Ad esempio: all’ora impostata la temperatura nelle stanze scenderà ai valori indicati, ai dispositivi verrà tolta l’alimentazione, il che ridurrà automaticamente il consumo di energia. Basta creare una regola per spegnere tutto es. a mezzanotte.

Il sistema SALUS Smart Home viene usato tramite un’applicazione web gratuita (versione mobile e da desktop). Questo software ti consentirà di controllare le apparecchiature domestiche di ufficio da qualsiasi parte del mondo. Hai solo bisogno registrare l’account ed avere la connettività Internet.

Controlla il riscaldamento e risparmia denaro

La maggior parte dell’energia consumata in casa deriva dal riscaldamento. Per questo motivo è importante gestire il calore nelle stanze in modo individuale. Cosa significa? Vale la pena rendere la camera da letto più fresca rispetto al salotto, mentre nel soggiorno è bene mantenere la temperatura economica (e non confortevole o al contrario, troppo bassa) quando non ci sono presenti gli abitanti della casa. Tutto questo può essere facilmente programmato, a propia discrezione, nell’applicazione SALUS Smart Home

Controllo del riscaldamento – uno degli impianti domestici più importanti – consente di mantenere in ogni stanza una temperatura separata, adeguata alle sue funzioni e allo stile di vita degli abitanti, il che aumenta il comfort della vita… e riduce le bollette. Come mai? Perché grazie a questo puoi evitare il surriscaldamento delle stanze meno frequentate e le bollette inutili di cui nessuno ha bisogno. Di conseguenza, si evita sovraccarico scomodo per l’uomo e dannoso per l’ambiente naturale.

Monitora il consumo di energia

L’applicazione SALUS Smart Home registra il consumo di energia dei dispositivi controllato da spine intelligenti (Smart Plug), indicando le maggiori fonti del suo consumo. Lo storico dei consumi (riportato sui grafici) consente di effettuare il calcolo. Non c’è bisogno di sparare al buio: quali dispositivi non funzionano in modo efficiente e richiedono un cambio di modalità di funzionamento? Quali devono essere sostituiti con quelli nuovi? Avendo dati specifici, sappiamo cosa sorvegliare.

Vivi in modo comodo e sicuro

Il controllo della casa tramite l’applicazione consente di regolare i parametri di riscaldamento della casa da qualsiasi luogo – sia dal proprio divano che da un lontano angolo del mondo. Tuttavia, non è tutto. Una funzione importante dell’applicazione SALUS Smart Home è l’invio delle notifiche SMS o e-mail su un guasto rilevato, es. incendio nel locale caldaia (rilevatore di fumo), allagamento della cucina (rilevatore di allagamento) o ingresso dell’intruso nella casa (sensore di apertura). Tale avvertimento consente di reagire in modo tempestivo e ridurre al minimo il danno. Quindi decidendo di controllare l’impianto di riscaldamento online, puoi ottenere ulteriore sicurezza della casa.

L’applicazione SALUS Smart Home ha una funzione di scansione che assicura il rapido controllo dell’edifficio e dei dispositivi all’interno. È una soluzione ideale quando vogliamo essere sicuri prima di partire che tutto sia al sicuro – luce e apparecchi elettrici spenti.

Prodotti selezionati SALUS Controls

Quantum SQ610: regolatore di temperatura ambiente con sensore di umidità integrato. Serve per controllare i dispositivi di serie SALUS Smart Home. È disponibile in due varianti; con filo e senza fili. Una caratteristica unica della versione con filo è la possibilità di controllare sia con fili (dispositivi collegati al regolatore; con modulo cablato al riscaldamento a pavimento, caldaia) che senza fili. Quantum offre la scelta dell’algoritmo di controllo: ITLC/isteresi/algoritmo per l’attuatore autoregolante THB. Viene fornito con la funzione WARM FLOOR garantendo un pavimento caldo indipendentemente dal programma di riscaldamento. Ha un blocco PIN e limiti di temperatura impostata.

Smart Plug SPE600: spina intelligente (estensione della presa elettrica) dotata di protezione sovraccarico consente di controllare gli apparecchi connessi. È un elemento del sistema SALUS Smart Home (programmazione dei programmi nell’applicazione mobile). Misura la potenza dei dispositivi connessi, indica la cronologia del consumo di energia (applicazione), aumenta la portata della rete ZigBee e funziona con Amazon ALEXA.

Sensore di apertura SW600: sensore di apertura senza fili in versione slim che funziona con il gateway Internet UGE600, l’applicazione mobile e il regolatore della serie Smart Home – consente di spegnere automaticamente il riscaldamento per il tempo necessario per arieggiare/aprire la finestra o porta.

Bilancio dei vantaggi: perché conviene controllare il riscaldamento con il marchio SALUS Controls?

In primo luogo: adeguando la temperatura delle stanze alle esigenze attuali (es. 23 gradi in bagno, 21 gradi in salotto, 19 gradi in camera da letto), si evita il surriscaldamento delle stanze meno frequentate. Impostando la temperatura economica quando gli abitanti sono fuori casa (es. 17 gradi), eviti di raffreddare l’interno.

In secondo luogo: regolatori SALUS Controls funzionano in modo flessibile. Mantengono nelle stanze la temperatura impostata. Tuttavia, questo non significa che quando sei fuori casa non puoi incidere sul loro funzionamento. Grazie alla serie SALUS Smart Home puoi reagire in tempo reale. I regolatori funzionano secondo i programmi, tuttavia, tenendo conto anche delle Tue decisioni ad hoc.

In terzo luogo: il controllo di riscaldamento riduce i sovraccarichi e le perdite energetiche durante l’utilizzo dell’edificio che favorisce la protezione dell’ambiente e si traduce in una riduzione delle bollette.

;;https://salus-controls.it/wp-content/uploads/2021/08/aaaaa.jpg|_|Il configuratore SALUS Controls è uno strumento di selezione facile da usare che aiuta l’installatore/utente completare i prodotti e creare un sistema più adatto alle esigenze della famiglia;;https://salus-controls.it/2021/08/18/il-configuratore-del-sistema-di-controllo-salus-controls-ovvero-quanto-costa-la-casa-intelligente/;;Il configuratore del sistema di controllo SALUS Controls, ovvero quanto costa la casa intelligente?;;

Proprietari, investitori e installatori dei sistemi di controllo intelligente della casa sanno che questo acquisto è un investimento che migliora il comfort della vita. Se stai pensando di investire nella moderna automazione degli edifici, vuoi sapere che tipo di spesa devi prendere in considerazione. E sveliamo subito che non esiste una risposta univoca a questa domanda. Tutto dipende dall’immobile, dalle esigenze e dalle aspettative dei suoi utenti.

Smart Home è più di una comodità

Il comfort che offre automazione domestica non si limita solo allo spegnimento remoto del ferro da stiro o dalla lampada. Il controllo intelligente della casa significa:

  1. regolazione ottimale del riscaldamento: la temperatura ideale in ogni stanza
  2. economia domestica: minori costi energetici
  3. controllo dei dispositivi, es. tapparelle, illuminazione, irrigatori da giardino
  4. sicurezza dei beni: sensori di allarme, notifiche SMS
  5. protezione dell’ambiente: minore emissione di inquinanti
  6. comfort e comodità ogni giorno

La casa intelligente oggi è associata a modernità, efficienza energetica, sicurezza, controllo della spesa. Gli scenari di dipendenze tra i dispositivi che operano nel sistema sono quasi infiniti. Tuttavia, rimane aperta la questione della creazione del sistema e del suo prezzo. E per questo motivo gli specialisti tecnici dell’azienda SALUS Controls hanno creato configuratore del sistema.

Configuratore del sistema – che cos’è?

Il configuratore SALUS Controls è uno strumento di selezione facile da usare che aiuta l’installatore/utente completare i prodotti e creare un sistema più adatto alle esigenze della famiglia. Abbiamo case/appartamenti diversi dal punto di vista architettonico, diversi tipi di impianti di riscaldamento. Anche il ritmo di vita di ognuno di noi è diverso. Quindi non esiste un sistema universale. Uno le qui impostazioni programmate soddisfaranno le aspettative di tutti. Pertanto, gli elementi di controllo della casa intelligente devono essere selezionati individualmente. “Cuciti” su misura come un vestito da sarto.

Il configuratore SALUS Controls è uno strumento di selezione facile da usare che aiuta l’installatore/utente completare i prodotti e creare un sistema più adatto alle esigenze della famiglia. Abbiamo case/appartamenti diversi dal punto di vista architettonico, diversi tipi di impianti di riscaldamento. Anche il ritmo di vita di ognuno di noi è diverso. Quindi non esiste un sistema universale. Uno le qui impostazioni programmate soddisfaranno le aspettative di tutti. Pertanto, gli elementi di controllo della casa intelligente devono essere selezionati individualmente. “Cuciti” su misura come un vestito da sarto.

Il configuratore del sistema SALUS Controlsè stato creato sulla base delle esperienze dei nostri esperti tratte dalle conversazioni con i clienti che chiamano l’assistenza tecnica. Pur sapendo quali sono le loro domande più frequenti, nonché quali problemi hanno utenti e installatori nella scelta dei dispositivi e nell’adattarli alle condizioni dell’edifico, abbiamo creato una versione virtuale del consulente, ovvero il configuratore. Puoi usarlo in qualsiasi momento lavorando al tuo ritmo, scegliendo diversi combinazioni dei prodotti e calcolando opzioni di controllo e costi su base continuativa.

L’uso del configuratore SALUS Controls nell’opzione utente consiste nel rispondere ad alcune domande di base riguardanti le condizioni tecniche dell’edificio (tipo di impianto, superficie del pavimento, numero di termosifoni ecc.). Queste informazioni sono essenziali per la selezione dei dispositivi di controllo. Nell’opzione installatore le domande sono di natura tecnica, es. il numero di distributori (che corrisponde al numero di moduli di collegamento necessari), il numero di circuiti collegati al distributore.

Dopo aver dato le risposte, il configuratore mostra l’elenco e il numero dei prodotti indispensabili; varianti disponibili che consentono di scegliere quelli appropriati in termini di funzione, prezzo, design.

Infine, il programma di configurazione specifica le proposte relative ai prodotti opzionali, ovvero quelli che potrebbero essere servire solo per il montaggio (es. sensore di temperatura, protezione della testa, modulo del relè 16A, amplificatore di rete supplementare ZigBee ec.). In questo modo viene creato un calcolo dei costi illustrativo.

Casa intelligente – quanto costa implementare il sistema?

Come iniziare?

All’inizio devi sapere se ti interessa controllare il riscaldamento via Internet. Da un lato questa opzione richiede un costo aggiuntivo, ma dall’altro aumenta incomparabilmente la comodità e la funzionalità dell’intero sistema. Poi occorre indicare quale tipo di riscaldamento vuoi controllare: a termosifoni, a pavimento, elettrico. Quando si tratta di controllare il riscaldamento misto, devono essere presi in considerazione i prodotti necessari per regolare il sistema di riscaldamento di entrambi i tipi (a pavimento e a termosifoni). Gli accesori Smart Home è un costo aggiuntivo.

Caratteristiche di una casa esemplare

L’edificio, sulla base del quale mostreremo il funzionamento del nostro configuratore, è un edificio a un piano con attico utilizzabile. Al piano inferiore c’è un soggiorno con una cucina riscaldati a pavimento, e un bagno, invece sull’attico tre camere da letto con riscaldamento a termosifoni – un termosifone in ciascuna. In totale cinque stanze. Nel bagno c’è una finestra. Supponiamo che gli abitanti abbiano scelto il controllo via Internet con l’uso di accesori selezionati di SALUS Smart Home. Quali prodotti ha indicato il configuratore? Cosa guadagneranno gli abitanti?

Scopri le opportunità: come funziona il configuratore?

Dividiamo le aree di controllo della casa in tre categorie:

Controllo del riscaldamento

Per controllare il riscaldamento via Internet in una casa progettata in questo modo, è necessario dotarsi di: regolatori di temperatura – es. moderno Quantum SQ610RF con il sensore di umidità integrato e la funzione Warm Floor. Il controllo ottimale dell’impianto di riscaldamento si ottiene regolando la temperatura di ogni stanza in modo individuale, quindi hai sempre bisogno di tanti regolatori quante sono le stanze. Il piano terra con riscaldamento superficiale richiede un modulo di collegamento e attuatori (es. attuatore autoregolante THB). Per controllare tre termosifoni nelle camere da letto bisogna comprare tre teste termostatiche senza fili. E ovviamente “il cuore” del sistema, senza il quale non c’è la possibilità di controllare la casa online – gateway Internet UGE600.

Controllo dell’illuminazione e delle tapparelle

Per creare le regole funzionali OneTouch per illuminazione e tapparelle, ai costi del sistema bisogna aggiungere anche gli accessori (selezione del dispositivo a seconda della regola):

Come funzionano questi prodotti? Smart Plug, come estensione della presa elettrica, controlla i dispositivi collegati. Smart Relay consente il controllo di un ricevitore con una potenza di carico fino a 16A. Roller Shutter controlla gli azionamenti delle tapparelle e dell’illuminazione (230V AC). Grazie a questi dispositivi di piccole dimensioni è possibile adattare alle proprie esigenze il momento di accensione o spegnimento della luce in ambienti selezionati o far dipendere il funzionamento delle lampade da altre attività, es. ingresso nella stanza, chiusura della finestra, accensione del ventilatore ecc. Saranno anche utili per creare una simulazione della presenza degli abitanti quando non c’è nessuno in casa. Il costo finale dipende da quante tapparelle/dispositivi in casa vuoi controllare.

Quali regole OneTouch puoi creare?

L’applicazione SALUS Smart Home consente di programmare le dipendenze – gli scenari di funzionamento dei dispositivi. Ad esempio:

  1. Al tramonto la lampada nel corridoio si accende e all’alba si spegne.
  2. La mattina la tapparelle nelle camere da letto si aprono al 30%, dopo un’ora al 60%, e dopo un’altra ora al 100%.
  3. Mentre la finestra del bagno rimane aperta, il riscaldamento si spegne.
  4. Alle 20:00 la temperatura si abbassa da 22 ℃ fino a 20 ℃, però il pavimento del bagno rimane caldo fino alle 23:00.
  5. Dopo aver acceso l’attivatore delle regole OneTouch montato alla porta di uscita, la temperatura impostata in tutte le stanze scende a 18 ℃, nel salotto e nella sala da pranzo le tapparelle si chiudono e la luce si spegne.

Per rendere questi scenari una realtà nella nostra casa esemplare, oltre al gateway Internet, all’applicazione (gratuita) e ai regolatori di temperatura, servono al meno cinque Roller Shutter per il funzionamento automatico delle tapparelle, sensore di apertura per bagno, un pulsante per attivare la regola all’uscita di casa, spine intelligenti, il cui numero dipende dal numero delle lampade che si devono spegnere al momento dell’uscita. Supponiamo che servano due Smart Plug e Smart Relay.

Tutto questo può essere pensato senza fretta e dopo aver preso una decisione, inserito passo dopo passo nei campi del configuratore.

Rilevamento guasti

I sensori di rilevamento guasti in casa sono gli elementi della serie SALUS Smart Home, il che significa che il loro funzionamento richiede il gateway e l’applicazione. A seconda di quali, dove e quanti sensori vogliamo montare, gli importi sottostanti vanno moltiplicati:

Come funzionano questi dispositivi? Il rilevatore di fumo rileva il fumo. Il sensore di allagamento rileva l’acqua sulla superficie o sui contatti. Il sensore di apertura indica quali finestre/porte sono state aperte e consente di spegnere il riscaldamento quando si arieggiano le stanze. I dispositivi del sistema consentono di ricevere messaggi SMS sull’evento.

Riassumendo

L’offerta è ricca, ma deve essere ricca per poter approfittarne? L’azienda SALUS Controls propone ai clienti non solo le linee premium esclusive, ma per cominciare anche varianti standard di prodotti che funzioneranno alla grande e allo stesso tempo saranno a misura di portafoglio.

Utilizza il nostro configuratore e scopri quali soluzioni sono più adatte alle Tue esigenze. I dati introdotti nel programma di configurazione ti aiuteranno a conoscere quanti e quali dispositivi ti serviranno per controllare la casa e creeranno una stima approssimativa dei costi dell’intero progetto. È importante sottolineare che gli importi saranno illustrativi, calcolati in base ai prezzi di listino netti. Ricorda che i nostri distributori ti offriranno sicuramente uno sconto favorevole.

In caso di dubbi, non esitare di contattare il team tecnico di SALUS Controls.

;;https://salus-controls.it/wp-content/uploads/2021/08/cover_v1-IT.jpg|_|È un moderno sistema di controllo della casa intelligente – compreso, o soprattutto, il riscaldamento.;;https://salus-controls.it/2021/08/18/cosa-puoi-controllare-tramite-il-sistema-salus-smart-home/;;Cosa puoi controllare tramite il sistema SALUS Smart Home?;;

Prima di rispondere a questa domanda, spieghiamo cos’è e come funziona il SALUS Smart Home.

È un moderno sistema di controllo della casa intelligente –  compreso, o soprattutto, il riscaldamento. SALUS Smart Home consente la realizzazione di connessioni tra il funzionamento degli apparecchi domestici (regole OneTouch) e l’uso dei dispositivi, anche tramite Internet.

Il sistema SALUS Smart Home comprende i prodotti che garantiscono il controllo individuale della temperatura per ogni stanza. Consentono anche di controllare il funzionamento della caldaia, della pompa di riscaldamento centrale e di acqua calda per uso domestico o un altro dispositivo di riscaldamento o raffreddamento.

Nell’offerta SALUS Controls sono anche disponibili gli accessori Smart Home, che portano l’uso dell’automazione domestica al livello più alto.

Oltre ai regolatori di tensione o alimentati a batteria, il sistema comprende:

Il sistema SALUS Smart Home consente di controllare gli elementi visibili nell’applicazione Internet (regolatori della temperatura, Smart Plug, relè, attivatori delle regole).

Quindi cosa esattamente?

Riscaldamento

Praticamente ci sono tre opzioni. Puoi impostare la temperatura che corrisponde alle funzioni delle singole stanze (es. altri parametri per bagno, camera da letto, salotto, anticamera). Puoi creare un programma di riscaldamento automatico fisso per singoli giorni della settimana (es. orari diversi per giorni feriali, fine settimana e giorni festivi). Alla fine, a seconda delle circostanze, ovunque ti trovi, puoi controllare a distanza i parametri di riscaldamento della casa (es. sovrascrivendo la temperatura per il prossimo cambio del programma o modificando l’intero programma).

Illuminazione

La programmazione delle regole OneTouch per l’illuminazione è pratica e comoda. Ci sono sempre tre opzioni. Si può accendere e spegnere la luce negli orari indicati o a seconda dell’alba/del tramonto. Inoltre essendo a casa o fuori casa, si può accendere/spegnere tutte le lampade con una sola operazione e attivare una regola di luce precedentementa salvata che simula la presenza dei coinquilini. Alla fine è possibile combinare il funzionamento degli elementi di illuminazione selezionati con altri dispositivi di serie SALUS Smart Home (relè, dispositivi di comando, regolatori, sensori), di conseguenza lo svolgimento di un’azione (es. chiusura della tapparella) determina l’esecuzione dell’altra (es. accensione della luce).

Tapparelle e Portoni

L’apertura e la chiusura delle tapparelle abilitate nello scenario OneTouch permette di non concentrarsi su tale operazione e di non doverla ricordare, mentre nelle calde giornate estive offre la possibilità di proteggere gli interni dal surriscaldamento. Inoltre, mentre sei al lavoro puoi chiudere le tapparelle nel proprio salotto. Un altro vantaggio del controllo delle tapparelle è la pianificazione del tempo di chiusura e apertura. Al mattino possono alzarsi, ad esempio, al 50%, e solo dopo pochi minuti al 100%. La sera possono effettuare la chiusura al tramonto o in un altro momento. Non credo sia necessario spiegare i vantaggi del controllo a distanza del portone d’ingresso e di garage. Tuttavia, vale la pena menzionarlo. Un apposito scenario può combinare la sua apertura con l’accensione dell’illuminazione della facciata.

Ricorda che il sistema SALUS Smart Home sono anche gli accessori di sicurezza indispensabili in ogni casa. Certo, non puoi modificare le loro impostazioni, però nell’applicazione web vedi se funzionano correttamente e se svolgono la loro funzione. E in caso di emergenza, ti invieranno un messaggio di allerta precedentemente preparato. Di cosa si tratta?

Dei sensori di:

fumo (SD600)– rileva il fumo in tempo reale. Allo stesso tempo – ATTENZIONE – può essere utilizzato come dispositivo autonomo, senza “cuore” del sistema (il gateway UGE600). Quindi rimane attiva solo la funzione di sirena (allarme rilevato localmente, senza possibilità di inviare le notifiche all’utente);

allagamento (WLS600) – rileva l’acqua sulla superficie sotto il sensore o sui contatti dei cavi collegati ai sensori. Richiede l’uso con il gateway Internet UGE600 e l’applicazione SALUS Smart Home;

apertura di porta/finestra (SW600; versione slim, OS600; versione standard) – segnala apertura di finestre/porte. Bisogna utilizzarlo insieme al gateway Internet UGE600 e l’applicazione SALUS Smart Home. ATTENZIONE: in combinazione con i regolatori di temperatura ambiente spegne automaticamente il riscaldamento quando si cambia aria.

Perché vale la pena scegliere il sistema SALUS Smart Home per la propria casa?

Per non lasciare dubbi sul fatto che il nostro sistema smart è quello che cambierà il spazio della Tua casa, abbiamo raccolto i suoi principali vantaggi in un posto. Che cosa ci guadagni?

;;https://salus-controls.it/wp-content/uploads/2021/08/Cover-1920x750-1.png|_|Siamo lieti di annunciare che abbiamo lanciato il sito web di SALUS Smart Home, che vi avvicinerà alle soluzioni SALUS Controls per il controllo intelligente della casa.;;https://salus-controls.it/2020/08/28/odwiedz-strone-internetowa-salus-smart-home/;;Visita il sito web di SALUS Smart Home;;

Siamo lieti di annunciare che abbiamo lanciato il sito web di SALUS Smart Home, che vi avvicinerà alle soluzioni SALUS Controls per il controllo intelligente della casa.

Il sistema SALUS Smart Home adatta le funzioni della casa alle esigenze dei suoi abitanti.

In quale modo?

I prodotti inclusi nel sistema forniscono il controllo e la regolazione della temperatura individualmente in ogni stanza, consentono di controllare l'illuminazione, le tende a rullo, e permettono di creare collegamenti tra il lavoro degli elettrodomestici (regole OneTouch) e il funzionamento a distanza dei dispositivi - anche via Internet.

Qual è il "cuore" di SALUS Smart Home? Dove si può scaricare l'applicazione mobile necessaria per il suo funzionamento? Come migliorare la funzionalità e la sicurezza della vostra casa?

Per ricevere la risposta, invitiamoti a visitare il nostro nuovo sito web: salus-smarthome.it

;;https://salus-controls.it/wp-content/uploads/2020/08/wejdz-na-sh_v1-scaled.jpg;;https://salus-controls.it/wp-content/uploads/2020/08/kwadrat-komp.png;;